Love Yesterday, i miei romance storici. La storia d’amore di Emma e Alexander, un amore che supera ogni difficoltà

Love Yesterday, La Materia di cui è fatta la vita, in cartaceo ed ebook anche gratis con KindleUnlimited, una storia d’amore e di sogni che supera le difficoltà della vita e della castrante società vittoriana.

leggi la storia di Emma e Alexander anche gratis

La storia d’amore di Emma e Alexander, un amore che supera ogni difficoltà

Sinossi: Emma ha i natali sbagliati, ma vuole realizzare il suo sogno.
Sarah è sua sorella o, almeno, sorella da parte di padre e vuole fare ciò che conviene a una fanciulla della sua estrazione. Un matrimonio conveniente e giusto per il suo ceto.
Alexander è un duca. Bellissimo, spavaldo e arrogante.
Siamo nella seconda metà del 1800 quando Emma nasce da una delle domestiche nella casa della facoltosa famiglia Wilson. Ma c’è un problema, la donna non ha un marito, Emma è illegittima e come tale marchiata fin dal suo primo vagito.
Quando la madre di Emma muore lei è solo una bambina e viene ricoverata in un istituto che accoglie orfani. Inaspettatamente, però, Lord Tristan Wilson, dopo qualche tempo, si presenta all’istituto e dichiara di volerla adottare. Riportandola nuovamente nella casa degli Wilson. Ma non tutti sono contenti di riaverla tra quelle mura. A partire da Lady Charlotte Wilson che ha dovuto inghiottire il boccone amaro della verità. Emma, infatti, è nata da una relazione extraconiugale di Lord Tristan. E si è vista costretta a sottostare al volere del marito di prendere in casa quella piccola orfana e crescerla al pari di Sarah, la loro unica figlia legittima, coetanea di Emma.
Per forma e convenzione sociale Lady Charlotte crescerà Emma dandole tutti i privilegi riservati a Sarah ma non amandola mai come se fosse una figlia. Emma diventa così una Wilson anche agli occhi della società e, nonostante le differenze tra le due ragazze e non solo fisiche, diventerà una giovanissima donna sofisticata e aristocratica come sua sorella Sarah.
Tra le due sorelle, però, una differenza è dominante. Mentre Sarah è perfettamente figlia dell’educazione e del costume dell’epoca e sogna di realizzarsi in un matrimonio giusto e conveniente per il suo ceto. Emma coltiva un altro sogno, quello di diventare un medico. Un futuro in netta contrapposizione con ciò che ci si aspetta da una donna, per giunta di famiglia facoltosa e importante come una Wilson.
In un’Inghilterra bigotta e conformista come quella vittoriana Emma combatterà i preconcetti e i pregiudizi tipici dell’epoca per poter arrivare a realizzare il proprio sogno ed essere se stessa… l’amore però no, non era contemplato, sarebbe stato un intralcio, soprattutto se il lui in questione è il bellissimo e spocchioso duca su cui ha messo gli occhi anche sua sorella Sarah… ma si sa l’amore se ne infischia di ciò che pensano le persone, se ha deciso di arrivare non chiede il permesso a nessuno!

Precedente Love Today, i miei romance contemporanei con l'intervista degli amici di L'autore che non ti aspetti dove parlo del mio Ritorno ad Abbey Court e dell'amore impossibile tra Olivia e Jeremy Successivo Mondorosa. Debutto in società, oggi come allora, quando una fanciulla anelava al matrimonio.